5.25

Sono le 5.25 ed ho appena attraversato Genova.  Guardo la città svegliarsi sotto la pioggia, con il cielo ancora scuro. C'è Moby, colorata a contrasto dei palazzi che la circondano. Attende paziente i suo nuovo ospiti. C'è una fila di yatch ormeggiati al porto ed un'insegna che dice "Mercato di Genova". Ci sono tanti cartelli … Continua a leggere 5.25

Maalox a colazione

Sono una persona estremamente tollerante. Davvero, non esagero, e infatti in 28 anni ho mandato giù tanti di quei Maalox da crederli caramelle. Caffè e Anti Acido: la colazione dei campioni, per intenderci. Una cosa però non riesco proprio non solo a comprendere, ma nemmeno concepire: la cattiveria. Non parlo di dispetti o di invidia, … Continua a leggere Maalox a colazione

Parole a caso

Attese, speranza. Ci riposano i cuori, lì. Due pompe pulsanti fradice di sangue che si abbracciano in silenzio, mescolando liquidi vitali ed emozioni. Due cuori che, a tratti, sembrano diventare uno solo. Cardiologia emozionale.  I battiti, per misurare l'attesa. ... Sono sempre i sogni a dare forma al mondo...

In my shoes

Camminare nelle scarpe di qualcun'altro non è affatto facile, e non mi riferisco ad un piede numero 36 che cerca di entrare in un sandalino numero 21. Non ci mettiamo quasi mai nei panni di qualcun'altro. Immaginiamo le vite degli altri sentendoci autorizzati a criticare, parlare, straparlare; ci sentiamo meglio, peggio, più felici o più … Continua a leggere In my shoes