Bang!

Siamo in ludoteca. Leone ha rincorso un pallone, colpendolo con il piede sinistro, per più di mezz'ora. Senza mai, e dico mai, fermarsi un secondo. Ed in casa nostra nessuno segue il calcio, se non qualche zio. Ha bevuto un po' acqua e adesso se ne sta seduto composto al tavolino di legno, facendo correre … Continua a leggere Bang!

Kitsch

Mia nonna mi ha comprato un vecchio orologio da tavolo, in argento, con il quadrante avvolto dal corpo sinuoso di un cavallo in corsa. Abbastanza kitsch, obbiettivamente. Me l'ha regalato perché si ricordava che quando ero piccola mi incantavo a guardare quello che i suoi genitori avevano in camera, molto simile. Non me lo aspettavo, … Continua a leggere Kitsch

Cecchino

Carichi 5 colpi nel caricatore. Chiudi la leva dell'otturatore verso il basso. Appoggi il calcio in noce alla spalla, facendolo aderire alla sua curva naturale, tieni una mano in prossimità della canna e l'indice sul grilletto. Osservi attentamente nella scanalatura a V del mirino. Spari. Come un cecchino. È la vita di tutti i giorni. … Continua a leggere Cecchino