Caro Walt

Comunque guardare i cartoni animati con i bambini è bellissimo.   Oddio, al momento non è proprio bellissimo bellissimo, diciamo semi-bello: avremo già guardato, più o meno attentamente, circa 6 volte tutte e 4 le stagioni di Peppa Pig e quasi altrettante volte quelle di Pocoyo. Quindi capite che il prossimo gadget di Peppa che … Continua a leggere Caro Walt

Ogni tanto…

Oggi è una giornata così.   Un muffin con gocce di cioccolato che ho cucinato prima di pranzo e un'ora sul divano. A fare niente.   Ignorando deliberatamente tutto quello che dovrei fare.   Fuori c'è il sole, ma fa freddo.   Di sicuro qualche grado sotto lo zero: le ciotole d'acqua dei cani erano … Continua a leggere Ogni tanto…

Il vaffanculo catartico.

[...]quell’acqua portava via il contagio; che, dopo quella, il lazzeretto, se non era per restituire ai viventi tutti i viventi che conteneva, almeno non n’avrebbe più ingoiati altri; che, tra una settimana, si vedrebbero riaperti usci e botteghe, non si parlerebbe quasi più che di quarantina; e della peste non rimarrebbe se non qualche resticciolo … Continua a leggere Il vaffanculo catartico.

L’ultima canzone della sera

A volte il silenzio racconta tutto quello che mille parole non riescono a spiegare. Sabrina Ducci L'ultima canzone della sera è quella che ascolti prima di andare a dormire. Come quando andavi in discoteca e, prima della chiusura, mettevano quei pezzi ormai vecchiotti per far uscire tutti. A casa mia, adesso, suonano le note silenziose … Continua a leggere L’ultima canzone della sera